Skip to main content

Rilassare la schiena. 4 soluzioni benefiche

Rilassare la schiena è importante proprio per prevenire lo sviluppo di complicazioni con effetti a lungo termine. Il mal di schiena è un problema comune, che si manifesta soprattutto nella parte bassa della schiena. Le cause sono numerose e sono per lo più influenzate dallo stile di vita e dalla postura del corpo sulla sedia.

Sintesi:

  1. Rilassare la schiena – Quali sono le 3 cause dello stress muscolare?
  2. Rilassamento della schiena – Raccomandazioni per una routine sana

1. Rilassare la schiena – Quali sono le 3 cause dello stress muscolare?

Quali sono le principali cause dei disturbi alla schiena nel tempo?

  • Sovraccarico muscolare

È probabile che l’affaticamento della schiena sia dovuto all’abitudine di trasportare oggetti pesanti come borse o zaini. I muscoli possono essere sollecitati anche da uno sforzo fisico prolungato, soprattutto se non viene effettuato prima il riscaldamento.

Dopo un periodo di riposo, in cui non si è svolto alcun esercizio fisico, è preferibile iniziare con un esercizio moderato, che riabitui i muscoli alla routine precedente. In caso contrario, possono verificarsi spasmi muscolari, riduzione della mobilità e tensione dei legamenti della colonna vertebrale.

  • Trascurare la postura del corpo

Quando siamo seduti alla scrivania per molto tempo tendiamo a mantenere la posizione più comoda, anche se spesso ciò può essere dannoso per la schiena. C’è poi la categoria di persone che, a causa della loro professione, devono passare il tempo in piedi con la schiena piegata, come i dentisti, i chirurghi, gli imbianchini, ecc.

  • Invecchiamento

Con l’avanzare dell’età, i dischi intervertebrali iniziano a deteriorarsi, causando un fastidio locale. Può estendersi ai glutei e persino alle gambe. I danni ai dischi intervertebrali possono anche causare una serie di condizioni, come spondilosi, scoliosi, sciatica e persino fratture.

Il mal di schiena si manifesta con intensità diverse, ma di solito è di breve durata e si allevia riposando e rilassando la schiena. Quindi, se avete fatto sport, vi siete allenati intensamente, avete trasportato oggetti pesanti o avete trascorso molto tempo alla scrivania o in piedi, un massaggio rilassante su una poltrona professionale chi massaggia i muscoli, e una buona notte di sonno possono essere modi comodi per alleviare la tensione. Tuttavia, se il disagio persiste o il dolore è acuto, è consigliabile una visita dal medico per capire esattamente quale sia la causa.

2. Rilassamento della schiena – Raccomandazioni per una routine sana

Se per un motivo o per l’altro avete uno stile di vita impegnativo, scoprite cosa dovete fare ogni giorno per rilassamento della schiena.

  • L’importanza della dieta

Per la salute delle ossa che sostengono la colonna vertebrale, è consigliabile includere nella dieta quotidiana alimenti ricchi di vitamina D e ferro. Inoltre, bisogna smettere di fumare e fare attenzione ai chili di troppo. I depositi di grasso nella zona addominale influiscono sulla rilassamento della schiena.

  • Riscaldamento prima di un’attività fisica intensa

Dedicate almeno 5-10 minuti per preparare la schiena allo sport o allo sforzo prolungato. È possibile iniziare la routine con un massaggio di stretching per la schiena o per tutto il corpo. È inoltre possibile attivare il programma di massaggio di rilassamento della schiena e regolare il livello di intensità in base alle proprie condizioni fisiche dal telecomando. Per rilassare la schiena, potete combinare il vostro massaggio preferito con esercizi di stretching o yoga. Inoltre, se fate sport, non trascurate i muscoli addominali.

  • Fare pause di almeno 5 minuti

Alzatevi dalla sedia e fate qualche passo nella stanza, preparatevi un caffè o rilassatevi rapidamente con il programma di massaggio di 7 minuti. In questo modo scioglierete i muscoli intorpiditi dalla seduta e preverrete la rigidità della colonna vertebrale.

  • Distribuire equamente i pesi

Per rilassare la schiena, quando si devono trasportare oggetti pesanti, accovacciarsi prima e sollevare il corpo usando prima le gambe e poi i fianchi. Non è consigliabile piegare o torcere il corpo mentre si tengono i pesi. Se dovete andare in montagna o avete una borsa pesante da trasportare, usate uno zaino da portare su entrambe le spalle. In questo modo, il peso sarà distribuito uniformemente senza il rischio di sollecitare i muscoli di un lato della schiena.

Il rilassamento della schiena per prevenire i disturbi dipende strettamente dalle abitudini quotidiane. Dopo una giornata attiva, è bene lenire la muscolatura tesa praticando il giusto massaggio all’intensità desiderata, riposando adeguatamente e fornendo al corpo alimenti che rafforzino le ossa.